Spunti di Riflessione

DITEMI DI EPAMINONDA

10,00 €
Tasse incluse

DITEMI DI EPAMINONDA - MARTELLA, Maria Antonietta - DELL'IRIDE

Quantità
Ultimi articoli in magazzino

  • Spedizione rapida Spedizione rapida

Il lavoro di Maria Antonietta Martella si inserisce nella tradizione ottocentesca e novecentesca del romanzo storico, un modo di fare letteratura che attinge al grande tesoro della realtà e della vita, alle tematiche sociali e politiche di un determinato contesto; il suo romanzo, più che alla tradizione dell'inglese Walter Scott (che trattava la storia subordinando la verità dei fatti alla magia dell'invenzione), si ispira all'insegnamento manzoniano; l'autrice, infatti, racconta le vicende con lo scrupolo dello storico coscienzioso che si documenta, studia le fonti e ricerca la verità; pur non trattandosi, pertanto, di un'opera storica, l'autrice ha rispettato i fatti modificando solo occasionalmente qualcosa, soprattutto quando ciò si è reso necessario per lo sviluppo della narrazione.
Maria Antonietta Martella si dimostra pienamente consapevole che la Storia non è fatta solo dai grandi personaggi, che un ruolo importante e non marginale, anche se spesso poco conosciuto e non del tutto valorizzato, lo hanno gli uomini comuni, gli uomini semplici, e, insieme con loro, i cosiddetti personaggi minori di un'epoca, quelli che, purtroppo, sono spesso destinati ad un grigio anonimato, anche se proprio quei personaggi sono più coinvolgenti e struggenti per chi, attraverso la lettura, ne segue le vicende; la loro fragilità, infatti, si scontra con on le grandi vicende della Storia che li ignora, li usa e spesso li abbandona alla loro errabonda sofferenza.

DELL'IRIDE
9788888295190
1 Articolo

Scheda tecnica

Autore
MARTELLA, Maria Antonietta